cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Due sbarchi in due giorni in Calabria

Autore: . Data: venerdì, 3 maggio 2013Commenti (0)

migrantiCon la crisi della Lega le notizie sull’immigrazione sono sparite dalle prime pagine dei giornali. Ma gli arrivi continuano.

Le coste della Calabria si confermano meta dei migranti del Mediterraneo e del Medio Oriente verso l’Europa. Nella notte di ieri un’imbarcazione con 46 persone (tra cui bambini e due donne incinte) è stata avvistata al largo di Capo d’Armi e trainata nel porto di Reggio Calabria mentre ieri un altro sbarco è avvenuto al largo di Badolato, nel catanzarese.

Una settantina di migranti in quel caso, con una donna e una bambina, sono stati trasferiti a Roccella Jonica dalla Capitaneria di Porto e dalla Guardia di finanza.

I migranti provengono dall’Afghanistan, Pakistan, Bangladesh, India, Siria e Palestina.

Non si ha notizia di come il nuovo governo voglia affrontare lo scandalo dei centri di identificazione ed espulsione e neppure se saranno previste misure per migliorare l’assistenza ai profughi. Il premier Letta, nel suo discorso di insediamento, non ha mai fatto riferimento ai diritti civili.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008