cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca, politica
Regola la dimensione del carattere: A A

Le profondità dell’onorevole Serenella Fucksia (M5S)

Autore: . Data: martedì, 19 marzo 2013Commenti (0)

I neo parlamentari del Movimento 5 Stelle sono una fonte inesauribile di stravaganti dichiarazioni.

Ieri la ‘cittadina’ Fucksia, un cognome davvero suggestivo, ospite del programma ‘Un Giorno da Pecora’ di Radio2, ha spiegato perchè non trova positiva la nomina di Laura Boldrini a presidente della Camera.

La parlamentare è stata chiarissima: “A me Laura Boldrini non piace”. Poi ha argomentato: “Perché ne parlano tutti bene ed è fin troppo facile parlarne bene”.

‘In che senso?’, hanno chiesto stupiti i conduttori?. “Lei ha un curriculum fin troppo bello – ha sentenziato Fucksia – con questi incarichi troppo veloci e troppo facili. E’ figlia di una famiglia che sicuramente l’ha sostenuta e gli ha permesso di fare quello che ha fatto. E a me le persone che si fan belle…”.

L’eletta grillina già qualche giorno fa aveva mostrato di avere un singolare modo di affrontare la realtà. Prima delle furiose polemiche che avrebbero coinvolto i senatori grillini dopo il voto di alcuni di loro a favore dell’elezione del presidente Grasso aveva scritto su Facebook: “NOTIZIA SHOCK….Tra i grillini ci sono molte divergenze! C’è chi rifà il letto da dx a sn, chi da sn a dx e chi non lo rifà per niente, chi preferisce fare il bagno in vasca e chi la doccia, chi preferisce la cioccolata al latte e chi quella fondente, qualcuno in casa preferisce avere un gatto, altri un cane, in tema di cibo, film, libri e musica poi ognuno dice una cosa diversa. Ne ho sentite di tutti i colori…sarà per questo che non hanno un colore?”.

Endrio Pavoni aveva postato senza ottenere soddisfazione: “Mi farebbe piacere avere maggiori dettagli in merito alle sue affermazioni. Non riesco a capire di cosa sta parlando?.

Sempre Fucksia era stata al centro di un’altra polemica quando aveva detto: “L’aborto, io non lo vedo una conquista, perché è sempre un dramma per una donna, e il fatto che siano calati gli aborti, che sia arrivati sotto il 5 per cento e comunque, considerando le possibilità di formazione e prevenzione che abbiamo, lo vedo oggi comunque come una sconfitta. E’ una possibilità ma non una cosa di cui essere contenti, ovviamente. E’ una possibilità che deve essere data ma sicuramente è una cosa che va evitata, quindi maggiore formazione e maggiore tutela. Anche perché tante volte sono state fatte anche da giovani, anche giovani, anche istruite, ma in totale inconsapevolezza”.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008