cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Gli animalisti contro ‘Lego’

Autore: . Data: venerdì, 30 novembre 2012Commenti (0)

L’azienda dei mattoncini sarebbe colpevole di avere tra i propri modellini anche uno zoo ed un circo. Forse a volte si esagera.

Blitz animalista contro la Lego a causa di due confezioni, lo zoo ed il circo. Per protesta mercoledì notte alcuni aderenti a ‘Centopercentoanimalisti’ hanno affisso sul cancello di Lainate, in provincia di Milano, un maxistriscione con su scritto ‘Zoo e circhi vanno aboliti, non costruiti’.

I mattoncini per zoo e circo i due giochi per bambini sono considerati da ‘Centopercentoanimalisti’ “diseducativi.

L’associazione ritiene che si tratti di prodotti nei quali “c’è l’esaltazione del circo e dello zoo. I bambini penseranno che sia ‘naturale’ per gli animali essere strappati alla loro natura per finire detenuti in uno zoo, i bambini penseranno che sia ‘normale’ vedere animali rinchiusi nelle gabbie e costretti con la violenza ad esibirsi davanti ad un pubblico beota all’interno dei tendoni circensi”.

“Chiediamo alla Lego che faccia un passo indietro – hanno concluso gli ambientalisti – si renda conto dell’enorme danno che fa agli animali e ritiri dal mercato le confezioni aberranti”.

A volte, forse, il senso della misura produrrebbe migliori risultati, per gli animali.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008