cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » vivere
Regola la dimensione del carattere: A A

Cinema underground: una rassegna a Cisterna di Latina

Autore: . Data: lunedì, 25 luglio 2011Commenti (0)

Dal 2 al 4 settembre aprirà le porte la prima edizione di “Underground Cisterna Film Festival”, la rassegna dedicata al cinema indipendente e sperimentale. Sarà possibile iscriversi entro domani: la kermesse è organizzata dall’associazione “Il Ponte Onlus”, è patrocinata dal comune di Cisterna di Latina e si rivolge a tutti gli amanti del cinema, “a chi è solo un semplice appassionato, a chi ne vorrebbe fare un mestiere e a chi già vi lavora”.

Il festival, si legge in una nota, “è aperto a tutte le forme di cinema: da quello serio a quello più ironico, da quello semi professionale a quello fatto semplicemente da 4 amici con la passione per la telecamera, da quello di denuncia sociale a quello che unisce insieme musica e cinematografia”.

Nelle intenzioni vorrà caratterizzarsi come un laboratorio creativo, pensato per accogliere tutti coloro che, con le loro opere, decideranno di partecipare al concorso, “ma anche per tutti coloro che vogliono venire a contatto, per tre giorni, con veri e propri professionisti del settore che offriranno al pubblico la possibilità di apprendere i trucchi del mestiere e fare esperienza sul campo con la propria professionalità, attraverso workshop e laboratori previsti nel programma”.

Sono previsti premi per i vincitori di ogni categoria. Tra tutti gli altri riconoscimenti, verrà assegnato anche un premio speciale della giuria al miglior cortometraggio sul tema della legalità, destinato a tutti quei cortometraggi che puntano ad evidenziare o denunciare situazioni di ingiustizia, di abuso o sfruttamento.

Tutte le info e i documenti necessari per l’iscrizione, sono presenti online sul sito visibile qui. Per gli aggiornamenti in tempo reale e per le news sul programma e sui partecipanti all’evento invece, è attivo il canale dedicato di Facebook.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008