cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

La “fantastica” prova Invalsi

Autore: . Data: mercoledì, 22 giugno 2011Commenti (0)

Una lettrice-docente ci ha scritto. Una lettera sui surreali test voluti dal ministo Gelmini. Se esistesse la ‘meritocrazia’ questo Paese avrebbe ben altri governanti.

Ci ha raccontato Loredana: “Fantastica la prova invalsi di ieri!….Ehilà Signori dell’invalsi non sapete calcolare l’area del triangolo? O avete un’unità di misura tutta vostra? (es. il “pollicino” di Brunetta?)…Per il resto del mondo: ieri nella prova invalsi errori nella “correzione” inviata dal ministero (forse volevano vedere se gli insegnanti si mantenevano vigili e attenti!)…e alle 20.11 (ma, dopo che gli insegnanti si sono presentanti alle 7.45 presso i loro istituti per somministrare la prova Invalsi, dove dovrebbero essere alle 20.11?…Eravamo ancora tutti a scuola ad impazzire con la compilazione dei fogli risposte cartacei e l’inserimento dei dati per l’attribuzione del voto)…Nota del ministero che comunica errori nella mascherina per l’attribuzione del voto e consiglia di rivedere tutte le prove per rivalutare l’alunno!
Lo sanno che tra 30 minuti cominciano gli orali? Comunque Signori dell’invalsi siete bellissimi!!! Siete veramente l’Italia Migliore!!!”.

Lunedì 593.372 studenti di terza media sono stati sottoposti ai quiz preparati per valutarne la maturità e la preparazione.

Adottando questo sistema, in modo esplicito, il ministero dell’Istruzione ha definito ‘incapaci’ gli insegnanti. Altrimenti perchè utilizzare i test? Nello stesso tempo ha voluto imporre una scissione tra conoscenza e carattere. Perchè sono infinite le variabili umorali che possono scatenarsi in un adolescente durante una prova impegnativa.

Tuttavia, è inutile cercare un senso in alcune decisioni del centro destra, spesso più ideologico che logico. Il centro sinistra è contro il nucleare? Che lo si faccia. La cultura è un processo dialettico? Subito i quiz, per demolire “l’assemblearismo del ’68″.

Un governo non solo di incapaci (come dimostra la situazione del Paese), ma anche di pericolosi rappresentanti dell’ideologia del “qualunque cosa pur di andar contro l’avversario”.

Una situazione sempre più intollerabile.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008