cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » vivere
Regola la dimensione del carattere: A A

Roma, una serata per ricordare Gianni Elsner

Autore: . Data: martedì, 2 novembre 2010Commenti (0)

Il 5 dicembre al teatro Italia di Roma (in via Bari 18 alle 20.30) verrà ricordato il conduttore radiofonico Gianni Elsner, nel corso di una serata di beneficenza e solidarietà.

La serata è stata organizzata dall’Associazione Gianni Elsner Onlus ed è intitolata “Te lo faccio vedere chi sono io”, proprio come la trasmissione molto amata e seguita dai radioascoltatori romani (il cui titolo si ispira ad una nota canzone di Piero Ciampi).

Elsner, morto poco più di un anno fa dopo una lunga malattia (InviatoSpeciale ne scrisse nell’articolo leggibile qui), è stato parlamentare Radicale, attore di teatro e ha promosso la costruzione di una scuola in Paraguay, finanziata dall’Italia fin dal 1989 attraverso le adozioni a distanza (il cui progetto prosegue oggi attraverso la onlus che porta il suo nome).

La data del 5 dicembre è stata scelta per permettere al sacerdote Attilio Cordioli, presidente onorario dell’Associazione Gianni Elsner, di presenziare alla serata. “Nessuno più di lui infatti – spiega una nota – potrà essere il trait-d’union tra Roma ed il Paraguay, proprio nella serata dedicata all’indimenticato Gianni. Inoltre dicembre è il mese che precede il grande appuntamento con la solidarietà: a gennaio infatti, padre Attilio e i suoi collaboratori saranno a Roma per permettere ai ‘padrini’ di effettuare i rinnovi delle adozioni e di aprire nuove adozioni dei ‘bambuccini’ del Paraguay”.

Per informazioni in merito alla serata del 5 dicembre è possibile contattare il numero 06.354.50.482 o visitare il sito www.associazionegiannielsner.it

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008