cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » vivere
Regola la dimensione del carattere: A A

Il tramonto del Grande Fratello

Autore: . Data: martedì, 2 febbraio 2010Commenti (1)

In Italia dura per mesi, in Inghilterra chiude.

Il programma super trash, almeno nel Regno Unito, è arrivato al capolinea, ma la spazzatura in tv continuerà ad andare in onda. A partire dall’autunno, l’emittente britannica Channel 4 trasmetterà un nuovo tipo di reality i cui protagonisti verranno seguiti dalle telecamere mentre vivono in uno dei quartieri più celebri di Londra, quello di Notting Hill.

L’innovazione, se così si può definire, non sarà di poco contro. I reclusi nella casa (o nell’isola per quanto riguarda i cugini naufraghi ‘famosi’) saranno sostituiti con concorrenti ‘liberi’ di circolare per le strade ed autorizzati ad avere rapporti col mondo esterno.

‘Notting Hill’, questo è il titolo provvisorio del nuovo reality, permetterà alle ‘cavie’ di vedere e leggere quanto viene detto su di loro, accentuando con molte probabilità liti, pettegolezzi e rivalità.

Stephen Lambert, il creatore del nuovo format, ha spiegato di voler realizzare un programma della stessa immediatezza e impatto del Grande Fratello, andato in pensione per sempre, ma con più elementi reali.

“Il termine reality viene utilizzato in maniere diverse. Io l’ho sempre visto come un programma in tempo reale, in cui ciò che si vede non è ancora giunto al suo epilogo. Ho pensato a come introdurre questi elementi in un documentario. I reality finora sono esistiti in un universo chiuso. Un programma ‘aperto’ e in tempo reale è chiaramente una sfida molto più grande”, ha detto l’autore al quotidiano ‘The Independent’.

A differenza dei suoi predecessori ‘Notting Hill’ avrà una struttura aperta anche dal punto di vista dei suoi protagonisti: alcuni potranno restare per tutta la durata del programma, mentre altri arriveranno durante il procedere della programmazione.

Il programma si occuperà, settimana dopo settimana, delle vicende di una decina di persone, selezionate dalla casa di produzione Studio Lambert. I partecipanti non saranno messi in competizione tra loro, non ci saranno premi finali e neppure selezioni per decidere i candidati.

“Vogliamo una certa gamma di persone – ha spiegato Lambert – ma la maggior parte sarà sulla ventina o sulla trentina, in modo che abbiano dimestichezza con Internet. Cerchiamo persone alle quali l’esperienza di essere seguite in questo modo piaccia e che allo stesso tempo riescano ad essere se stesse, senza usare il programma come un mezzo per acquisire notorietà”.

Per quanto riguarda la location, la scelta è caduta su Notting Hill in parte per la sua fama, in parte per via della grande diversità economica e culturale al suo interno. “Notting Hill ha così tanto da offrire – ha detto Lambert – grazie alla varietà di opportunità per la gente che vi abita, grazie al suo miscuglio culturale e grazie al fatto che tutti l’han sentita nominare”.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti (1) »

  • fans del gf italiano ha detto:

    fate schifo voi inglesi parolacce a vanvera ma chi la inventato sto gf del cavolo inglesi,spagnoli,sudamericani….bo ma io nn so!!!!
    cmq il cgf italiano è il + fiero con alessia marcuzzi se lo volete sapere la metà della mia classe lo vede il gf italiano anche perchè ci vanno molti ospiti cioè raul bova attore di scusa ma ti chiamo amore e altri film che a fatto,luca e paolo di camera caffè,vabè signorini è “il capo” diciamo il commentatore del gf italiano e molti altri ospiti
    vi volevo chiedere scusa xchè nn ho nessun diritto di dire queste cose ma volevo dirvi il mio parere
    vi invito a guardare in tv su canale5 calispera di signiorini e tr figo vabe ciao ciao….

    vi chido ulteriori scuse dalla divina come sempre
    MELANIA……

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008