cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Confindustria: la fine della crisi nel 2017

Autore: . Data: venerdì, 26 febbraio 2010Commenti (0)

Per gli industiali ci vorranno sette anni per tornare alla normalità.

“Se i tassi di crescita rimanessero quelli degli ultimi anni, la produzione industriale tornerebbe i livelli precrisi nel 2017″.

Lo ha affermato il direttore generale di Confindustria, Giampaolo Galli, che ha citato i calcoli del Centro studi dell’associazione.

Galli ha sottolineato che “tantissime imprese hanno registrato cadute del fatturato del 20 del 30 e anche del 40 per cento. È impensabile che possano aspettare che spontaneamente la domanda torni ai livelli precrisi”.

“Per questo -ha aggiunto il direttore generale- c’è una grande attenzione verso i nuovi drivers della crescita: che vuol dire nuovi mercati, specie nei paesi emergenti, ricerca e innovazione, ambiente come opportunità. Le politiche economiche devono accompagnare e facilitare questi processi”.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008