cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Nuova idea geniale di Brunetta

Autore: . Data: giovedì, 3 dicembre 2009Commenti (0)

Il ‘castiga fannulloni’ vuole gli stipendi dei conduttori Rai nei titoli dei programmi.

brunettaI compensi dei conduttori inseriti nei titoli di testa e di coda delle trasmissioni Rai. E’ l’idea del ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta. Intervendendo ieri a ‘Cominciamo bene’ di RaiTre, il ministro ha lanciato una proposta su cui starebbe lavorando con il direttore generale del’azienda pubblica, Mauro Masi.

“Dobbiamo pubblicare nei titoli di testa e di coda delle trasmissioni Rai tutti i compensi dei conduttori. Sto cercando di fare trasparenza e ci riuscirò, anche nella Rai che ha un azionista pubblico. Vuol dire dare il giudizio nelle mani dei cittadini”, ha affermato. La Rai, ha concluso, “è un concentrato di professionalità. Perchè fare figli e figliastri? Ne ho parlato con il direttore Masi e stiamo lavorando”.

Il ministro ha dimenticato, tuttavia, che il problema della Rai non sono gli stipendi dei conduttori, ma la lottizzazione. Sarebbe utile, allora, che insieme alla busta paga, nei titoli comparisse la specificazione del partito ‘di riferimiento’. Se ne vedrebbero delle belle ed i cittadini-spettatori finalmente potrebbero farsi una idea della situazione.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008