cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Il ‘White Christmas’ della Lega “è la negazione del cristianesimo”

Autore: . Data: venerdì, 11 dicembre 2009Commenti (0)

Lo ha detto il missionario Alex Zanotelli.

razzismoIl ‘White Christmas’ della Lega Nord “è la negazione del cristianesimo”: lo ha affermato a Bolzano il missionario comboniano padre Alex Zanotelli, per molti anni in Africa ed ora residente a Napoli.

“Nel rione Sanità – ha detto – stiamo pensando ad organizzare un ‘Black Christmas’, come risposta per una vera convivenza dei popoli”. L’iniziativa del Carroccio, secondo il missionario “è una vergogna e uno scandalo perchè incentiva il razzismo e la xenofobia”.

Per Zanotelli “il pacchetto sicurezza è la negazione della Costituzione italiana, perchè divide tra persone e non-persone”. Il padre comboniano ha affermato: “Natale è la festa degli stranieri, è la festa di una famiglia che fa nascere il loro figlio in una grotta dopo essere stata rifiutata da tutti gli alberghi e da tutte le case della città. In occasione di questa festa dobbiamo pensare soprattutto agli immigrati e ai rom, il popolo più emarginato e maltrattato”.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008