cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Lavoratori di Rinascita in assemblea permanente

Autore: . Data: giovedì, 12 novembre 2009Commenti (0)

La preoccupazione dei giornalisti del settimanale Pdci: cassintegrati da settembre e privi di un piano editoriale

liberta-di-stampaI giornalisti e poligrafici del settimanale del Pdci, “La Rinascita della sinistra”, sono da oggi in assemblea permanente. Lo hanno deciso ieri, nel corso di un’assemblea, per cercare di accendere i riflettori sulla situazione di crisi vissuta dal giornale e su ritardi e inadempienze dell’editore nella difficile gestione della crisi stessa.

I quattordici dipendenti di “Rinascita” temono fortemente per il loro futuro e hanno esplicitato le loro preoccupazioni in una nota: “L’assemblea dei lavoratori de ‘La Rinascita della sinistra’ – hanno reso noto – è riunita in assemblea permanente per esprimere tutta la sua preoccupazione in merito alla gestione dello stato di crisi iniziato il 1° settembre e al grave ritardo dell’azienda nella presentazione di un secondo piano editoriale, dopo che il precedente era stato respinto a stragrande maggioranza dall’assemblea lo scorso 16 ottobre”.

“Le pubblicazioni del settimanale – hanno aggiunto – sono riprese dall’inizio di novembre, dopo due mesi di sospensione, e a tutt’oggi l’organizzazione del lavoro è a dir poco nebulosa. L’assemblea dei lavoratori auspica che dal tavolo convocato per mercoledì 18 novembre esca un credibile piano editoriale e di rilancio del settimanale rispettoso dei principi di equità sanciti dall’accordo sindacale firmato l’11 settembre. Questa è condizione imprescindibile per un corretto confronto tra azienda e lavoratori”.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008