cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Appello del sindaco di Ragusa

Autore: . Data: mercoledì, 7 ottobre 2009Commenti (0)

Sono troppe le famiglie che non riescono a tirare avanti.

poveri“Sono oltre seicento i nuclei familiari presenti nel nostro territorio che si trovano in condizioni economiche particolarmente disagiate e che chiedono al sindaco una casa, un posto di lavoro; pur comprendendo il dramma di queste persone non posso, di volta in volta, con grande rammarico, che allargare le braccia non avendo nessuno strumento che mi consenta di dare delle risposte”.

Sono le parole drammatiche del sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, contenute in un appello pubblico rivolto a tutti i deputati regionali e nazionali siciliani ai quali chiede “di adoperarsi per mettere in atto quelle attività che diano la possibilità ad un sindaco di potere intervenire per dare delle risposte alla gente”.

“Non posso non rappresentare, e penso di poterlo fare anche a nome dei miei colleghi sindaci – prosegue Dipasquale – l’estremo stato di impotenza delle amministrazioni comunali che si trovano ogni giorno di fronte ad emergenze continue con decine di casi di famiglie che non sanno più come sbarcare il lunario. Non possiamo più fare finta di niente; la situazione è divenuta insostenibile; è venuto il momento in cui lo Stato e la Regione trovino gli strumenti, le risorse, affinchè l’istituzione Comune possa dare alcune risposte concrete a chi ha bisogno di aiuto”.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008