cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » vivere
Regola la dimensione del carattere: A A

Non esiste il notebook da 8 euro

Autore: . Data: giovedì, 5 febbraio 2009Commenti (0)

Tra le leggende della rete la notizia che in India si starebbe costruendo un computer super economico. Naturalmente le cose stanno in altro modo.

notebookCome spesso accade i media sono superficiali. In questi giorni si è diffusa la notizia di un “laptop più economico di un libro”, un ” progetto del governo indiano per l’istruzione di milioni di studenti in tutto il Paese” e sempre secondo alcuni quotidiani il progetto era in fase avanzata e la commercializzazione prevista nei prossimi mesi al prezzo di 500 rupie, circa otto euro.

Peccato non sia vero e si tratti solo di semplice dispositivo di storage, senza monitor e tastiera.

NK Sinha, segretario del ministero per lo sviluppo delle risorse umane, all’inaugurazione del National Mission on Education Programme ha dichiarato che il dispositivo sarà grande 10 x 5 pollici, senza specificare ulteriori dati tecnici (per quanto ne sappiamo potrebbe trattarsi di un pendrive molto ingombrante…). Sinha si è rifiutato di replicare alle domande sul perché questo prodotto fosse stato presentato come un notebook quando in realtà non lo era.

Non sarà mai possibile costruire un notebook da 8 euro, almeno per i prossimi anni.

Secondo alcuni operatori del settore questo prodotto potrebbe comunque contribuire a ridurre i costi di produzione di laptop destinati ai Paesi in via di sviluppo, consentendo la realizzazione di modelli dal prezzo stimato in circa 60 dollari. I sogni son lontani dalla realtà, almeno in questo campo.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008