cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca, vivere
Regola la dimensione del carattere: A A

Youssou Ndour in difesa dei fratelli di Pantelleria

Autore: . Data: lunedì, 26 gennaio 2009Commenti (0)

L’artista africano è in Italia e canterà a Sanremo. Ma vuole restituire orgoglio a chi immigrato in Italia subisce discriminazioni e vene umiliato.

youssoudurIl cantante senegalese, a proposito dei fatti di questi giorni di Lampedusa e nei quali sono coinvolti molti immigrati africani, ha dichiarato: ”Io amo l’Italia e per me è inconcepibile pensare che un Paese come questo possa permettere che accadano certe cose. Io vengo a Sanremo anche per dare voce a tutti i miei fratelli africani che sbarcano ogni giorno in Italia e che spesso vengono trattati senza rispetto”.

Yousson Ndour, simbolo della nuova musica africana, è giunto sabato a Roma per impegni promozionali con la Nazionale Cantanti e in vista della presentazione in gara a Sanremo del brano ‘L’opportunità’.

Youssou Ndour ha concluso: ”Andrò a Sanremo con Pupo e Paolo Belli per dare un messaggio di speranza a queste persone che giungono in Italia e restituire loro l’orgoglio di essere africani”’

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008