cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

Vendita Alitalia

Autore: . Data: venerdì, 12 dicembre 2008Commenti (0)

Il Commissario straordinario, prof. avv. Augusto Fantozzi, rende noto che in data odierna è stato stipulato il contratto per le cessioni di beni e contratti tra ALITALIALINEE AEREE ITALIANE s.p.a. in a.s., ALITALIA SERVIZI s.p.a. in a.s.; ALITALIA AIRPORT s.p.a. in a.s., ALITALIA EXPRESS s.p.a. in a.s., VOLARE s.p.a. in a.s. (Venditori) e CAI-COMPAGNIA AEREA ITALIANA s.p.a., CAI FIRST s.p.a. e CAI SECOND s.p.a. (Acquirenti), così come previsto dall’offerta vincolante del 19 novembre 2008 e dall’accordo ricognitivo ed integrativo sottoscritto in data 30 novembre 2008.

In data 10 dicembre 2008, in conformità a quanto previsto dalla propria offerta vincolante, CAI ha nominato, ex art. 1401 c.c., CAI FIRST quale acquirente del complesso di beni e contratti oggetto di cessione da parte di AZ Express s.p.a. in a.s.; e CAI SECOND quale acquirente del complesso di beni e contratti oggetto di cessione da parte di Volare s.p.a. in a.s. CAI FIRST e CAI SECOND sono società per azioni interamente controllate da CAI e quest’ultima è rimasta solidalmente responsabile per l’adempimento da parte di CAI FIRST e CAI SECOND di tutti gli obblighi su di esse gravanti.

Alla luce dell’offerta vincolante e del citato accordo, nonché in considerazione di quanto disposto dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 dicembre 2008, le Parti hanno concordato di differire il trasferimento dei beni e rapporti oggetto dell’offerta vincolante al 12 gennaio 2009.

In conformità a quanto pattuito, gli Acquirenti hanno versato una prima tranche di prezzo di complessivi euro 100.000.000,00, nonché acconti complessivi per euro 38.000.000,00 a valere sull’impegno di copertura degli effetti economici a decorrere dal 1 dicembre 2008.

Il Commissario straordinario rende, altresì, noto che in data 11 dicembre c.a. il Ministro dello Sviluppo economico ha autorizzato la modifica al programma di cessione autorizzato in data 19 novembre 2008 per le Imprese del gruppo Alitalia in a.s. resasi necessaria per l’adeguamento dello stesso alle prescrizioni contenute nel d.P.C.M. 1 dicembre 2008.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008