cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » esteri
Regola la dimensione del carattere: A A

Usa, Obama avanza

Autore: . Data: lunedì, 3 novembre 2008Commenti (0)

Cnn pronta al ‘tour de force’

Barack Obama saldamente in testa nei sondaggi: l’ultimo sondaggio di Zogby gli assegna 6 punti di vantaggio su John McCain (50 a 44). E la cifra è sostanzialmente confermata dalla media dei sondaggi operata da Pollster (50,2 contro 43,8).

E dire che, fino a venerdì, McCain si era aggrappato disperatamente proprio a Zogby, l’unico sondaggista Usa che gli attribuiva una minima percentuale di vantaggio.

E, pur senza arrivare al batticuore, anche altri esperti in materia avevano rosicchiato certezze al candidato Democratico: ad esempio, secondo Rasmussen il distacco tra i due candidati si era ridotto a soli 4 punti (51% a 47%), mentre all’inizio della settimana Obama guidava la corsa con 7 punti di vantaggio, e il distacco era addirittura di 13 punti nelle prime settimane di ottobre.

Dunque, a due giorni dall’Election Day, si confermano le previsioni di voto dei grandi elettori: Obama rimarrebbe sempre ben oltre i 270 voti necessari per vincere.

Intanto l’imponente macchina televisiva sta riscaldando i motori: la Cnn ha cominciato il conto alla rovescia, piazzando in un angolo dello schermo giorni, ore e minuti che separano gli americani dalla chiusura dei seggi.

I due candidati hanno intrapreso l’ultima maratona prima del voto: dopo una sosta a Chicago per festeggiare Halloween con le figlie, Sasha e Malia, Obama è stato in Ohio, per un comizio-concerto a Cleveland con Bruce Springsteen. I suoi  ultimi comizi di oggi si svolgeranno in Florida e Virginia.

Riguardo a McCain, ha raggiunto in tre giorni otto Stati, con un blitz a New York per partecipare allo show satirico ‘Saturday Night Live’. Oggi parlerà in Arizona, dove è stato eletto senatore.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008