cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » vivere
Regola la dimensione del carattere: A A

I pomodori verdi

Autore: . Data: martedì, 7 ottobre 2008Commenti (1)

Ricette per l’inverno

Coi primi freddi i pomodori non maturano più. Però in cucina si possono ugualmente utilizzare in modi diversi.

Ricordate il film del ‘91 “Pomodori verdi fritti alla fermata dell’autobus” di Jon Avnet?
Questa è la ricetta per prepararli:

Tagliare i pomodori a fette di circa un cm. nel senso della larghezza. Salarli e lasciarli scolare disponendoli su una grata. Asciugarli con carta da cucina, quindi passarli nell’uovo sbattuto e infarinarli in un misto di farina bianca e gialla. Friggerli in olio bollente.

I pomodori acerbi, però, si prestano anche ad altre preparazioni come quella dei:

Pomodori verdi sott’olio
Affettare i pomodori, metterli sotto sale per 24 ore, poi asciugarli, immergerli nell’aceto per 4 ore e asciugarli nuovamente. Infine sistemarli nei barattoli con pepe, origano, fettine d’aglio, qualche foglia di alloro e coprirli d’olio.

….e come quest’incredibile marmellata che si accompagna ai formaggi duri:

Marmellata di pomodori verdi
La proporzione è di un chilo di pomodori per mezzo chilo di zucchero.
Sbollentare i pomodori, togliere loro la buccia e privarli dei semi. Aggiungere un limone (succo e buccia grattugiata) e lo zucchero. Lasciare il tutto in fusione per 12 ore, quindi iniziare la cottura che durerà fino a che la marmellata raggiungerà una certa consistenza. Tutti conoscono la prova della goccia di marmellata su un piatto. Quando non scorre più, la marmellata è pronta.

Elisabetta Farinetti

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti (1) »

  • alessandro ha detto:

    Ciao, ho letto in rete che i pomodori verdi (quelli appunto da utilizzare per la ricetta dei pomodori verdi fritti) sono “una varietà di pomodoro ben distinta, molto sodi e quasi privi di semi che non vanno confusi con i pomodori verdi perché non ancora maturi; questi pomodori vanno consumati solamente cotti.”

    In questa ricetta invece si parte dai pomodori non maturi.

    Solo porgo a beneficio di chi ricerca come me questa ricetta una informazione in piu’.
    Tenetelo presente..

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008