Home » Chi siamo

Chi siamo

InviatoSpeciale è un quotidiano on line edito dall’Associazione Onlus The GlobalVillageVoice. L’abbiamo fondato perché crediamo sia necessario tornare a raccontare l’Italia ed il mondo intero in modo trasparente. Partendo dai cittadini, dagli avvenimenti reali, dalla concretezza dei fatti.

Da molto tempo l’informazione del nostro Paese è malata, in modo grave. Le notizie sono interpretate, selezionate sulla base di interessi di parte. Sembra di essere avvolti dal gossip, dal chiacchiericcio su presunti ‘retroscena’, dalla superficialità.

C’è, tuttavia, un modo per ritrovare quello che alcuni chiamano ‘Paese Reale’, altri ‘Società Civile’, altri ancora ‘Lettori’.

InviatoSpeciale è un giornale scritto insieme. Che vuol dire? Tutti possono inviare articoli, reportage, filmati, servizi fotografici, materiali di informazione. Noi li pubblicheremo, naturalmente nel rispetto delle leggi sull’editoria e partendo da un principio irrinunciabile: l’obiettività.

Alcuni potrebbero contestare la possibilità di realizzare un giornale nel quale i ‘fatti sono separati dalle opinioni’, come un tempo si usava dire in un grande settimanale. Noi per primi abbiamo delle idee, un passato, delle esperienze politiche e personali. Proprio per questo sappiamo bene come lasciare fuori dagli articoli le prevenzioni, i giudizi ideologici, le certezze dogmatiche.

Un avvenimento è sempre molto importante per capire il senso della vita, lo stato delle cose. Quando si deformano i fatti si cade irrimediabilmente nella confusione e si ferisce senza rimedio il più importante dei diritti umani: la Libertà di Parola.

Così abbiamo deciso di saltare il fossato e di utilizzare, in tutte le sue potenzialità, la tecnologia di Internet. Gli articoli qui non sono più un privilegio per giornalisti. Tutti possono offrire il proprio patrimonio di conoscenza ad InviatoSpeciale. Tutti, ancora, possono commentare gli articoli e, naturalmente, leggere i commenti degli altri. Le videonews, i reportage fotografici sono una finestra sul mondo che nessuno può e vorrà mai filtrare.

Solo quattro cose non tollereremo mai, per nessun motivo. Il razzismo, la xenofobia, l’esclusione sociale e la guerra. Perché crediamo nella Libertà, nell’Eguaglianza, nella Fraternità.

Questo è InviatoSpeciale, fatti nostri.

Tutti i contenuti di www.inviatospeciale.com sono riproducibili,
con l’obbligo di citazione della fonte e solo dopo autorizzazione della redazione.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008