cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » tu inviato
Regola la dimensione del carattere: A A

Aquilani a Roma: scatti di dignità

Autore: . Data: giovedì, 8 luglio 2010Commenti (0)

Rabbia e tensione, le immagini della giornata

“Il governo vuole reintrodurre tasse e tributi e ne chiede la restituzione. In pochi mesi sarà un altro terremoto, quello economico”. A partire da questa denuncia, già avanzata lo scorso 16 giugno durante un corteo di 20mila cittadini che si è snodato per la città, gli aquilani si sono presentati ieri a Roma in 5mila.

Per ribadire le loro parole d’ordine (sospensione di tasse e imposte per cinque anni; richiesta di una ‘tassa di scopo’; garanzie per disoccupati, cassintegrati e precari che sono notevolmente aumentati; provvedimenti utili a far ripartire le attività economiche; procedure più snelle e mirate per la ricostruzione accanto a fondi economici certi) hanno ‘assaggiato’ loro malgrado i manganelli delle forze dell’ordine, riuscendo comunque ad arrivare a presidiare l’ingresso di piazza Colonna, a due passi da palazzo Chigi, sede del governo.

Una giornata all’insegna della rabbia, anche se composta, dell’orgoglio e della dignità: abbiamo cercato di ricostruirla in una manciata di scatti fotografici.

Testo e foto di Paolo Repetto


Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008