cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » video
Regola la dimensione del carattere: A A

Italia nascosta: i poveri

Autore: . Data: venerdì, 11 dicembre 2009Commenti (1)
Ogni giorno migliaia di poveri cercano nei cassonetti il modo per sopravvivere. Tutti lo sanno e molti non vogliono vedere. I media per primi.
italia nascosta: i cassonetti
di inviatospeciale
Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti (1) »

  • michaelangelusdux ha detto:

    I poveri sono le vittime dell’ingiustizia sociale. Più aumenta l’ingiustizia sociale, più aumentano i poveri.Quest’ingiustizia nasce dai privilegi che si arrogano i nostri ministri, le banche,i grossi funzionari che guidano carrozzoni statali o compartecipati,i quali prendono stipendi da capogiro ma mettono in crisi per la loro incapacità le aziende che dovrebbero dirigere, gli amministratori comunali e regionali che investono il denaro pubblico in progetti sbagliati,come gli inceneritori e le discariche,ormai superate da nuove soluzioni di smaltimento finale dei rifiuti solidi urbani,che non fanno prevenzione dei disastri idrogeologici,le potenti lobbies che condizionano i responsabili della gestione del nostro paese.
    Anche gli sprechi dei cittadini ricchi e dei benestanti creano povertà e miseria. Basterebbe quindi inserire al posto giusto i cittadini più competenti,anzicchè i raccomandati ed i più onesti,anzicchè i più furbi,per diminuire la povertà,indipendentemente dalla crisi economica mondiale,che è frutto dell’immoralità e della spregiudicatezza.
    michaelangelusdux

Lascia un commento

Usa il modulo sottostante per commentare. Se sei già registrato, effettua il log-in. Puoi anche abbonarti ai commenti di questo articolo via RSS.

Tag HTML consentiti:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008