cronaca

I fatti senza distorsioni, opinioni o interpretazioni. Spesso la realtà è differente da come viene raccontata dai media.

esteri

Il mondo è un illustre sconosciuto e il Sud del pianeta è quasi del tutto ignorato. E molte cose sono diverse da come appaiono.

politica

In Italia ormai il Palazzo e la società civile sono pianeti separati. Si deve cercare di restituire ai cittadini trasparenza.

tu inviato

Gli articoli scritti dai cittadini e pubblicati dal nostro giornale. La libera informazione è libertà di espressione.

vivere

Diritti civili, convivenza pacifica, cultura, arte, spettacolo, salute, ambiente, sport, tecnologie, cucina: sono il cuore del millennio.

Home » cronaca
Regola la dimensione del carattere: A A

La Cgil protesta contro i tagli alla scuola pubblica

Autore: . Data: martedì, 21 aprile 2009Commenti (0)

La Federazione lavoratori comunicazione Cgil continua la mobilitazione “contro i tagli alle risorse finanziarie destinate alle istituzioni scolastiche pubbliche”.

cgilfollaOggi i dirigenti scolastici manifesteranno davanti al Ministero dell’istruzione. La Flc-Cgil denuncia l’azzeramento dei fondi per il funzionamento amministrativo e didattico, tanto che quest’anno, nell’esercizio finanziario 2009, “per la prima volta nella storia le scuole sono state costrette a fare un bilancio senza le risorse specifiche”.

Sono stati poi, secondo il sindacato, dimezzati i fondi per le supplenze, mentre non vengono restituiti i crediti che le scuole vantano per gli anticipi di cassa erogati per pagare le stesse supplenze e si impongono gli accertamenti fiscali obbligatori, ma non si danno i soldi per pagarli.

I dirigenti scolastici del maggiore sindacato italiano, in rappresentanza di tutte le Regioni d’Italia, si troveranno davanti al Ministero per “portare il grido di allarme e di angoscia delle scuole italiane lasciate senza fondi e senza supplenti”.

Sempre in giornata, nella sede del sindacato, il segretario generale Domenico Pantaleo e i dirigenti scolastici incontreranno i parlamentari in una conferenza stampa, per illustrare le motivazioni della mobilitazione e le proposte per finanziare adeguatamente le scuole difendendo l’autonomia scolastica.

Stampa articolo (o crea PDF)
Fai una donazione a InviatoSpeciale
Condividi o invia per e-mail


Informativa

Commenti disabilitati.

InviatoSpeciale è un quotidiano on line di Informazione, Politica e Cultura, pubblicato dall'Associazione Onlus The GlobalvillageVoice,
registrato al Tribunale di Bari, numero 1273, del 24 aprile 2008